Poliziotti aggrediti ad Ostuni, Zizza: “E’ intollerabile. Esprimo la mia solidarietà e sono vicino alle forze dell’ordine che si spendono per la sicurezza altrui”

Il sen. Vittorio Zizza, esprime solidarietà ai poliziotti coinvolti la notte di mercoledì nella vicenda dell’arresto dell’extracomunitario: “E’ intollerabile che due rappresentati della legge nell’esercizio delle loro funzioni vengano aggrediti così brutalmente. Esprimo la mia vicinanza e solidarietà ai due poliziotti del commissariato di Ostuni. Confidando nella legge e nel percorso della giustizia” così il senatore dei Conservatori e Riformisti, Vittorio Zizza, interviene sulla brutta vicenda di cronaca che ha visto due poliziotti del commissariato di Ostuni aggrediti da un giovane marocchino.  “Quanto accaduto è intollerabile. Sono vicino a questi poliziotti ed tutte le forze dell’ordine che si spendono ogni giorno per la sicurezza dei cittadini talvolta operando anche in contesti difficili – dice Zizza e conclude- Un Grazie di cuore al Commissariato di Ostuni, coordinato dal vice questore aggiunto Gianni Albano, sempre impegnato in prima linea per la tutela del territorio con  grandi risultati”.